Sabato, Dicembre 15, 2018
Text Size

Trucchi per Guadagnare con la Pubblicità su Facebook Ads e Google Adwords

Chi lavora con Internet probabilmente ha già incontrato o usato servizi come Google Adwords e Facebook Ads. Sostanzialmente, si tratta di strumenti per la pubblicità online rivolti a chi gestisce siti di vario genere, siano essi blog, siti per il commercio elettronico di prodotti o servizi (i classici e-shop, per intederci), pagine di news e chi più ne ha più ne metta. Potete quindi promuovere la vostra attività e farvi conoscere così da un numero maggiore di potenziali clienti che magari non avevano mai sentito parlare del vostro sito. L'aspetto che ci riguarda più da vicino è l'uso di Google Adwords e di Facebook Ads per promuovere il nostro network di vendita di prodotti Essens. Vediamo con precisione di cosa si tratta.

 

Cos'è Google Adwords e come funziona

Sostanzialmente, grazie a Google Adwords potrete sfruttare l'enorme bacino di utenza offerto dal più utilizzato motore di ricerca al mondo per attirare clienti. In pratica, questo servizio vi consentirà di esporre degli annunci pubblicitari nella pagina in cui gli utenti effettuano delle ricerche. In base alle keyword, cioè alle parole chiave digitate da chi naviga su Google, sarà lo stesso algoritmo adottato dal motore di ricerca a selezionare gli annunci più pertinenti. Poniamo il caso che uno di noi decida di vendere gelati: se un internauta effettua una ricerca usando termini come "gelato", "gelato artigianale" e così via, si vedrà comparire davanti un annuncio che rimanda al nostro sito e/o con una serie di informazioni sulla nostra attività. Google Adwords, quindi, serve ad avviare campagne pubblicitarie mettendo in correlazione una determinata attività e un alto numero di potenziali clienti.

Uno dei segreti del successo di questo servizio è rappresentato dal fatto che tutte le campagne pubblicitarie possono essere calibrate in base al target di riferimento e agli obiettivi dell'inserzionista. Inoltre, l'utente può scegliere tra vari strumenti, dai banner ai semplici annunci in forma testuale o con contenuti multimediali (audio, video etc.). Tutti questi strumenti sono a pagamento secondo il criterio del PPC (ovvero Pay Per Click), che in pratica significa che pagherete in base al numero di clienti che cliccheranno sul vostro annuncio e non solo per le semplici visualizzazione che non generano alcuna visita al vostro sito. Più che un semplice costo, comunque, dovete considerarlo come un investimento, perché attirerete una platea molto vasta che potrà fare acquisti direttamente o consigliare la vostra attività ai conoscenti, generando il più classico dei passaparola.

Capirete bene che sfruttare questi mezzi per allargare il numero di acquirenti dei prodotti di Essens o i componenti della vostra rete di affiliati potrebbe rivelarsi una scelta molto azzeccata: l'importante è presentare bene le caratteristiche dell'attività e spiegare il modo in cui è possibile guadagnare con Essens. Infatti, in un'epoca in cui la crisi occupazionale è ancora una ferita aperta, la prospettiva di guadagni facili farà gola a tanti e usare bene Google Adwords per Essens sarà molto importante.

 

Riguardo a Facebook Ads

Anche in questo caso ci troviamo al cospetto di un servizio a pagamento, tuttavia anche stavolta possono risultare valide le stesse conclusioni che abbiamo tratto a proposito di Google Adwords, ovvero dovete considerare questo costo non come una spesa morta, per così dire, ma come un investimento dal potenziale molto forte. Con Facebook Ads, infatti, andremo a far conoscere il business di Essens sul più famoso social network attualmente esistente e ciò significa che potrete raggiungere facilmente un pubblico che va oltre i semplici amici e conoscenti. Anche con Facebook Ads potremo adeguare i nostri annunci in base al target che ci saremo prefissi come obiettivo, potendo scegliere gli interessi, l'area geografica, l'età e molte altre caratteristiche dei destinatari.

D'altra parte, quando scorrete la vostra timeline avrete sicuramente notato che di tanto in tanto compaiono le cosiddette "Inserzioni Sponsorizzate", vale a dire una serie di annunci che promuovono una pagina, un sito, un prodotto e quant'altro: in pratica, avete appena visualizzato una delle Facebook Ads. Questo social network è davvero uno strumento potente, basta pensare a quante informazioni comunichiamo giornalmente su di noi: oltre a tutta una serie di dati personali (provenienza, età, sesso, preferenze sessuali, stato civile e così via), infatti, Facebook conosce molti dei nostri gusti personali grazie ai Like che disseniamo ogni volta durante la nostra attività.

Tutta questa mole di informazioni viene spesso utilizzata per proporvi offerte commerciali che siano il più possibile in linea con le vostre preferenze ed è quindi uno strumento fantastico anche per promuovere la vostra rete di vendita di prodotti Essens o per raccogliere nuovi affiliati a Essens. Pensate a quante persone potrebbero essere interessate ai cosmetici, ai profumi o agli integratori alimentatori o, in aggiunta, a quanti sarebbero interessati a far parte della vostra rete. Si tratta comunque di uno strumento che va studiato e utilizzato con cura: nessuno si può improvvisare da un momento all'altro Social Media Manager, tuttavia con un po' di attenzione e molta pazienza è possibile ottenere buoni risultati.